FRANCESCO ASTIASO GARCIA

ARTIST

BIOGRAFIA

Francesco Astiaso Garcia, italo-spagnolo, è pittore, fotografo, scultore e curatore. Si è laureato all'Accademia delle Belle Arti di Roma in Pittura e Storia dell'Arte con il massimo dei voti e la lode, frequentando poi per un anno anche l'Académie des Beaux-Arts di Parigi.

 

Ha girato il mondo realizzando affreschi e pitture murali nelle principali città di quattro continenti, (Madrid, Parigi, Varsavia, Shanghai, New York, Managua, Denver, La Valletta etc..), e in molte città italiane (Roma, Perugia, Teramo, L'Aquila, Pescara, Porto San Giorgio, Civitanova e presso la Santa Casa di Loreto).

 

Ha collaborato alla realizzazione degli affreschi dell'abside della Cattedrale di Madrid con il pittore Kiko Arguello con il quale collabora dal 2001.

I suoi quadri sono stati esposti e apprezzati dal pubblico e dalla critica in numerose sedi tra cui la Galleria Astarte a Parigi, il Museo Nazionale d'Arte Moderna di Malta e le Sale del Bramante a Roma. Negli ultimi 15 anni ha tenuto oltre venti esposizioni personali presso: Palazzo dei Capitani (Ascoli Piceno), Spazio Museale dell'Agostiniana a Piazza del Popolo, Accademia di Romania, Numen Gallery, Istituto Culturale Portoghese di Sant'Antonio, Palazzo Velli (Trastevere), Galleria Acquario, Galleria Cervantes di Piazza Navona, Teatro Lauro Rossi di Macerata, Galleria Sempione etc…

Le sue opere figurano in collezioni pubbliche e private.

 

Astiaso Garcia ha suscitato interesse nel mondo artistico per la sua capacità di rappresentare la figura umana in modo da fissarne sulla tela l'essenza spirituale. L'artista ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale.

Dal 2011 Francesco lavora anche per il Vaticano eseguendo diversi incarichi e commissioni artistiche.

 

Nel 2015 ha ricevuto il Premio Internazionale "Giovanni Paolo I" assegnato a personalità "che si sono contraddistinte nei vari campi del sapere per la loro testimonianza cristiana e di impegno nel sociale". 

​​Nel 2019 è nominato Segretario Nazionale dell'Unione Cattolica Artisti Italiani (U.C.A.I.), fondata da San Paolo VI, e Segretario di Redazione della rivista cartacea "Arte e Fede", curandone personalmente anche i vari canali Social e le pagine web.

Nel 2021 Astiaso Garcia realizza un ritratto di Papa Francesco, firmato anche dallo stesso Pontefice, che ha benedetto e apprezzato diverse sue opere, anche per iscritto; tra queste ricordiamo "la Crocifissione dei migranti", la pala "Misericordia e Verità" e l'affresco monumentale dell'Annunciazione dipinto nella Santa Casa di Loreto.

Biography

 

Francesco Astiaso Garcia, Italian-Spanish, is a painter, photographer and sculptor.

 

He graduated in 2006 from the Academy of Fine Arts in Rome with the highest marks and praise.

 

He has travelled around the world with frescoes and wall paintings in four continents (Rome, Madrid, Paris, Warsaw, Shanghai, New York, Managua, Denver, etc.).

 

It’s worth mentioning about his contribution to the frescoes of the Cathedral of Madrid’s apse.

Central to his training was the collaboration with Kiko Arguello.

 

Francesco Astiaso Garcia's paintings have been exhibited and appreciated by critics in numerous venues, including the Astarte gallery in Paris, the National Museum of Modern Art in Malta and the Bramante Halls in Rome.

 

His works appear in public and private collections, including the collection of Vatican Museums.

 

At only 33 he has attracted a great deal of interest in the artistic world for his ability to represent the human figure and its spiritual essence on canvas.

 

The artist has received several accolades and awards at national and international level.